fabio savoldi.jpeg
mipaclogookkkkokbxheaderbbb
02flyartassociazionenoir2basetaglioaltobassa
CONTACT US ANYTIME
 
338 8300244
MAIL US

progettomipac@gmail.com
4tglio20x20copia31copy

AFNAN YAHYA (YEMEN)

 

 

 

Afnan è una giovane artista proveniente dallo  Yemen,  attualmente residente in  Arabia Saudita. Pittrice e disegnatrice essa dimostra di essere  attenta alle radici dell’arte ma capace di dare voce alla modernità di un nuovo universo contemporaneo. La padronanza del disegno, gli consente di esprimere la sua personalità artistica molto liberamente, trasformando in arte il suo universo interiore attraverso l’utilizzo di svariate espressioni artistiche tra le quali la pittura, il disegno e la street art. Afnan manifesta con l’arte la sua volontà di giustizia e di libertà, rappresentando sulle carte, sulle tele e sui muri, le inquietudini del suo inconscio, liberandole con coraggio e con una grande creatività e sensibilità artistica. Già  a 9 anni sentiva il desiderio di fare l’artista e la sua insegnante, viste le sue grandi capacità la aiutò a sviluppare questo suo sogno.   La scelta di vivere da sola e di fare l’artista  è stata una scelta difficile ma inevitabile . Essa ha dovuto lottare  contro le consuetudini culturali del suo paese di origine e contro la sua stessa famiglia che non ha condiviso questa sua scelta di diventare artista. Ma l’arte scorre nel sangue e nell’anima di Afnan e questo  la rende forte, quasi invincibile. Le sue opere sembrano i fotogrammi stessi della sua vita. I suoi quadri conservano l’anima delle atmosfere e delle inquietudini vissute ma, anche delle sue speranze. Le sue figure umane sono in contemplazione di fronte agli angoli della “stanza della vita”, cercano una possibile via di uscita  verso la libertà e la giustizia negata. Sono opere forti e intense che riguardano tutti noi perché cercare la libertà e la giustizia è il compito di tutti. L’artista yemenita tratteggia i suoi volti distorcendone la fisionomia con segni incisivi e colori tenebrosi, che danno il senso della complessità della  ricerca della propria interiorità, spesso nascosta nel buio della propria coscienza.  Il risultato è un interessante affresco di un’artista e di una donna che lotta con forza per dare al mondo un messaggio di rinascita attraverso la ricerca della propria interiorità, momento essenziale per dare un senso alla propria esistenza. Nel suo insieme il lavoro di Afnan è molto interessante poiché le sue opere non finiscono nell’istante in cui vengono dipinte, ma proseguono nella coscienza di chi le osserva e che non può rimanere insensibile all’energia inquieta della sua arte che come lei stessa afferma, cerca di dare voce ai senza voce e a tutti quelli che combattono per la pace e la giustizia nel mondo.

 

Roberto Borra

 

OPERE

1copy
afnanyahyacm20x26
afnanyahya-20x25-
afnanyahya-20x26-3
afnanyahya-20x29-
afnanyahya-20x27-
Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder